Arco di Traiano - Benevento
Home Home   Area RiservataArea riservata GlossarioGlossario RicercaRicerca MappaMappa Posta ElettronicaE-mail
Dove sei: Home  
Leggi Regionali e Regolamenti
Leggi Regionali e Regolamenti
Contatti
Scrivi al Presidente
E-mail del Consiglio
Posta Elettronica Certificata
Organigramma e Recapiti
Il Consiglio
Il Presidente
Ufficio di Presidenza
Commissioni Consiliari
Consiglieri Regionali
Gruppi Consiliari
Presenze dei Consiglieri alle sedute
Presidente Giunta e Assessori
Stampa e Comunicazione
Comunicati Stampa
Strutture Stampa
Amministrazione trasparente
Siti Tematici
A.R.E.C. - Associazione ex Consiglieri
Collegio Revisori dei Conti
Commissione Regionale per le pari opportunità
Consulta Regionale per la condizione della Donna
Corecom
Cral
Difensore Civico
Forum dei giovani
Garante dei detenuti
Garante dell’infanzia e dell’adolescenza
Osservatorio sul fenomeno della Violenza sulle Donne
Ragazzi in aula
Rete della Trasparenza del Sistema Sanitario Regionale
Link Utili
Bandi di gara
Albo Fornitori
Concorsi
Giunta Regionale
Pubblicità legale
URP
Servizi di egovernment di futura attivazione
Come fare per
Primo Piano
D'AMELIO: FORTE SINERGIA PER DIFENDERE LA SALUTE DELLE DONNE

Napoli, 20 marzo 2019 - Un percorso di specializzazione ed un progetto sperimentale, che partirà nel Comune di di Torre del Greco, per il benessere, il make up e il contrasto degli effetti collaterali delle cure oncologiche. E' stato presentato, stamani, nella sede del Consiglio regionale, dalla Presidente del Consiglio regionale, Rosa D'Amelio, dall'assessore regionale alle pari opportunità, Chiara Marciani, dalla consigliera delegata per le pari opportunità,, Loredana Raia, dal primario della breast unit di senologia dell'Azienda ospedaliera "Moscati", Carlo Iannace. All'iniziativa hanno preso parte anche la delegata alle pari opportunità del Comune di Torre del Greco, Iolanda Mennella, e la farmacista cosmetologa Myriam Mazza. L'incontro è stato moderato dalla giornalista, Ilaria Perrelli.
Ci sono 50 mila nuovi casi all’anno in Campania di tumore al seno e c'e' ancora tanto lavoro da fare per la prevenzione, per la cura, per garantire alle donne sottoposte a cure oncologiche benessere e qualità della vita - ha detto Iannace -. Finalmente si affronta un tema fondamentale, quello del contenimento dei danni estetici provocati da cure oncologiche, così come è molto importante affrontare anche la problematica della procreazione assistita quando essa può essere compromessa dalle cure oncologiche, come ben ha fatto il Presidente De Luca”.
Sottolineo l'importanza di questa iniziativa che affronta un tema fondamentale, quello della salvaguardia della femminilità e dell'aspetto fisico nelle cure oncologiche” - ha detto Raia - che ha aggiunto "il cancro è una forma di violenza sulle donne e noi la contrastiamo in tutti i suoi aspetti.
Abbiamo messo in campo una forte strategia per contrastare gli effetti collaterali delle cure oncologiche e puntare su corsi di formazione estetici a ciò dedicati e per intervenire, come Regione, per sostenere l'acquisto delle parrucche necessarie per l'alopecia provocata dalla chemioterapia" – ha aggiunto l’assessore Marciani. 
Sono orgogliosa di essere stata la prima firmataria di una norma, condivisa da tutto il Consiglio regionale e contenuta nella legge di Stabilità regionale, per destinare 300 mila euro in tre anni per l'acquisto di parrucche da parte di donne sottoposte a cure oncologiche - ha aggiunto D'Amelio - e sono molto felice di questa forte sinergia che stiamo conducendo per la difesa della salute delle donne, che sono il pilastro della società".

Focus
"Fotografia di una storia", la mostra itinerante dal 22 marzo fino al 26 aprile arriva in Biblioteca nazionale
 D’Amelio: una mostra sulle storia del movimento delle donne carica di attualità e di futuro  


Napoli, 20 marzo 2019 - Si concluderà il 22 marzo, con l’esposizione presso la Biblioteca Nazionale di Napoli fino al 26 aprile, il viaggio della Mostra itinerante dal titolo “Femminismo e movimenti delle donne a Napoli e in Campania 1968-2018”, curata da Luisa Festa e promossa dalla Presidenza del Consiglio Regionale della Campania in collaborazione con la Commissione Regionale Pari Opportunità, la Consulta per la Condizione della donna e l’Osservatorio sul fenomeno della violenza sulle donne.
La mostra, inaugurata il 20 marzo 2018 nella sede del Consiglio Regionale della Campania, è stata esposta al liceo G. B. Vico di Napoli e in 13 Comuni piccoli e grandi della Regione, riscontrando una forte partecipazione, con migliaia di visitatori su tutto il territorio regionale.  Da venerdì potrà essere visitata a Napoli, arricchita delle foto raccolte nelle diverse tappe e dalla Mostra bibliografica e multimediale “Rivolta nella Rivolta“, a cura del Fondo Soggettività Femminile -Emeroteca della Biblioteca Nazionale, con la partecipazione del Centro Documentazione Condizione Donna - Archivio e Biblioteca di Genere  del Comune di Napoli.
L’itinerario della mostra "Rivolta nella rivolta", in particolare, si sviluppa in sette teche tematiche che documentano la storia del movimento femminista dagli anni Sessanta ad oggi attraverso testimonianze e materiale iconografico e multimediale della biblioteca (in particolare del Fondo Soggettività Femminile e dai fondi di storia contemporanea dell’Emeroteca) e quelli dell’Archivio della memoria delle donne del Comune di Napoli. 
“E’, per noi, motivo di vanto e orgoglio poter esporre in un luogo culturale così autorevole, quale è la Biblioteca nazionale di Napoli, la nostra mostra sul femminismo - ha dichiarato Rosetta DAmelio, Presidente del Consiglio regionale della Campania - per tutto l’anno la mostra è stata esposta in molte località della Regione, con l’obiettivo, riuscito, di dare voce alle  testimonianze della storia delle donne e di suscitare tra associazioni, studenti, collettivi di donne, una riflessione collettiva su come e se, gli apparati, le relazioni sociali, si sono fatti attraversare dal pensiero e dalla libertà femminile nella nostra  regione”.  "Voglio ringraziare - ha continuato D'Amelio - il Direttore della Biblioteca e il Fondo Soggettività Femminile Emeroteca per l’ospitalità e il ricco e prezioso materiale bibliografico e multimediale, che è stato messo a disposizione;  il Centro di Documentazione Condizione Donna -Archivio e Biblioteca di Genere  del Comune di Napoli che, per la prima volta, ha consentito che i documenti fossero esposti fuori dalla loro sede; i Comuni, che hanno ospitato la mostra, la Consulta regionale femminile, la Commissione regionale Pari Opportunità e l'Osservatorio sul fenomeno della violenza contro le donne per aver promosso e creduto in questo progetto, Luisa Festa, per la passione con la quale ha scattato i momenti più importanti, consentendo una memoria da trasmettere ai giovani, le scuole, che hanno colto l’occasione per far conoscere la storia del movimento delle donne e delle loro conquiste, oggi, purtroppo seriamente messe in discussione da scelte e politiche che rischiano di farci tornare indietro e che ci impongono di non abbassare la guardia".
Il 22 marzo il programma della giornata prevede  alle 9.30 l'inaugurazione e l'incontro degli studenti, con due testimonianze del femminismo napoletano, Anna Santoro e Annamaria Crispino.
Alle 14.30 una tavola rotonda con le protagoniste del femminismo di ieri e di oggi. 




Comunicazione Web 
Diretta Consiglio   Web TG Consiglio Regionale Campania 
 
 
Amministrazione Trasparente  Amministrazione Trasparente

D. Lgs. n.33 del 14 Marzo 2013
BIBLIOTECA “RAFFAELE DELCOGLIANO”

URP - Ufficio Relazioni con il Pubblico 

L’URP virtuale è uno sportello sempre aperto al quale il cittadino può chiedere e ricevere informazioni circa le attività legislative del Consiglio Regionale della Campania e altre iniziative e opportunità offerte dall’Istituzione consiliare regionale.
Scrivi all’URP: urp@consiglio.regione.campania.it

Regolamento Interno del Consiglio Regionale
 Regolamento Interno del Consiglio Regionale   REGOLAMENTO INTERNO DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA
Statuto della Regione Campania
STATUTO DELLA REGIONE CAMPANIA
News
 20-MAR-19 D'AMELIO: FORTE SINERGIA PER DIFENDERE LA SALUTE DELLE DONNE
 12-MAR-19 D'AMELIO: CAMORRA, IL 19 GIUGNO A NAPOLI L’INCONTRO DELLE COMMISSIONI ANTICAMORRA DELLE REGIONI
 21-FEB-19 D'AMELIO: AUTONOMIA, OGGI QUESTIONE FONDAMENTALE E' NON DANNEGGIARE SUD
Archivio Notizie
Eventi
22-FEB-1922 febbraio 2019 - Assemblea Plenaria della Conferenza dei Presidenti – presso Sala Nassiriya Consiglio regionale della Campania
21-FEB-1921 Febbraio 2019 - Presentazione del Rapporto CENSIS su “Il ruolo della dimensione regionale nell’evoluzione del mosaico territoriale italiano” – Sala Capri – Hotel S. Lucia - Napoli
23-JAN-1923 gennaio 2019 - Delegazione di ERASMUS sulla Dieta Mediterranea – presso il Consiglio regionale della Campania
Archivio Eventi
Agenda dei Lavori
Ordine del giorno generale

Ordine del giorno dell'ultima seduta d'Aula

Calendario attività Commissioni

Sedute di Question Time

OpenMediateca - OpenData 
Mediateca OpenData
C.R.C. ON-LINE 
CRC ONLINE C.R.C.  ON-LINE
CO.RE.COM. 
CORECOM Comitato Regionale per le Comunicazioni
 
Ragazzi in aula Il progetto "Ragazzi in aula"


Cerimoniale e Pubbliche Relazioni
Cerimoniale e Pubbliche Relazioni  Cerimoniale e Pubbliche Relazioni

Nomine
Direzione Generale Attività Legislativa
Rapporto sulla Legislazione Regionale
Dossier di documentazione legislativa

Dossier speciali

Rapporti legislazione regionale

Quaderni dell'Osservatorio Elettorale

Questionario sulla Legislazione Regionale 2018

Questionario sulla Legislazione Regionale 2017

 
Consiglio Regionale della Campania

Centro Direzionale, Isola F13 - 80143 Napoli

Centralino Tel. 081-7783111

Codice Fiscale e Partita IVA: 80051460634

Portale cofinanziato dall'Unione Europea con il FESR nell'ambito del P.O.R. Campania 2000 - 2006 - Misura 6.2 - Sviluppo della Società dell'Informazione
Privacy
Note Legali
Regione Campania Regione Campania Unione Europea Unione Europea Società dell'Informazione Società dell'Informazione