News
Dove sei: ARCHIVIO & DOCUMENTI 2010
Biblioteca
BIBLIOTECA
DOVE SIAMO
PATRIMONIO
CARTA DEI SERVIZI
INFO E CONTATTI
CATALOGHI ONLINE
DESIDERATA
ARCHIVIO & DOCUMENTI 2010
ARCHIVIO & DOCUMENTI 2011
ARCHIVIO & DOCUMENTI 2012
ARCHIVIO & DOCUMENTI 2013
SERVIZIO DOCUMENTAZIONE E GESTIONE DEL SERVIZIO INFORMATIVO
ORDINAMENTO REGIONALE

Statuto Regolamento e leggi della Regione Campania

Statuti e Regolamenti delle Regioni

Leggi regionali (archivio storico del Parlamento)



ISTITUZIONI, LEGISLAZIONE E GIURISPRUDENZA ITALIANA, SITI GIURIDICI ESSENZIALI

 

Parlamento Italiano (Camera e Senato)

Governo della Repubblica

Presidenza della Repubblica

Consiglio dell'Unione Europea

Commissione Europea

Parlamento Europeo

Corte di Giustizia della Unione Europea

Corte Costituzionale

Corte dei Conti

Giustizia amministrativa (Consiglio di Stato e TAR)

Legislazione ed amministrazione italiana (Gazzetta Ufficiale della Repubblica)

Legilsazione comunitaria (il diritto dell'Unione Europea)

Parlamenti Regionali

Istituti di ricerca regionali:

1) IRER Regione Lombardia

2) IRES Regione Piemonte

3) IRPET Regione Toscana

4) AUR Agenzia Umbria Ricerche Regione Umbria

5) Liguria Ricerche Regione Liguria

Banca d'Italia

Ministeri

Normattiva

Siti giuridici essenziali:

  Associazione dei Costituzionalisti Italiani

  Associazione Italiana Professori di diritto amministrativo

  ASTRID

   Costituzionalismo.it

 Diritti fondamentali: rivista giuridica on line Università di Cassino

  Diritto pubblico comunitario (Walther Hallstein Institute)

  Diritto penale contemporaneo

  Diritto e questioni pubbliche

  Elektronische Zeitschriftenbibliothek - Biblioteca delle riviste elettroniche: diritto.(Università di Regenburg)

  Federalismi.it

  Forum di Quaderni Costituzionali

  Gruppo di San Marino

  Gruppo di Pisa

  Istituto di Teoria e Tecnica dell'Informazione Giuridica. (link all'archivio degli studi)

  Istituto di studi sui sistemi regionali, federali e sulle autonomie "Massimo Severo Giannini"

 Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione (IRPA)

  Le Istituzioni del Federalismo

  Amministrazione in cammino

  Archivio di diritto e storia costituzionale (Università di Torino)

 Annali dell'Università di Ferrara - Scienze Giuridiche

 Archivio CERADI - Rivista  a cura del Centro Studi di Ricerca del Diritto dell'Impresa LUISS

 Nomos : Le attualità del diritto

 Quaderni fiorentini per la storia del pensiero giuridico moderno

 Quaderni del Centro Studi Parlamentari "Silvano Tosi"

 Quaderni Regionali (a cura del Consiglio Regionale della Liguria: disponibili  on line dal 2006)

  OLIR (Osservatorio delle libertà e delle istituzioni religiose)

  Stato e Chiese.it

  Tecniche normative

  Osservatorio sulle fonti

  Osservatorio Legislativo interregionale (OLI)

  Bibliografia degli studi sul Parlamento Italiano e sul diritto elettorale

  Centro studi sul Federalismo

  Persona e danno

 AIDLASS (Associazione Italiana di Diritto del Lavoro e della Sicurezza Sociale)

 Diritto del lavoro (Centro per lo studio del Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona" Università degli Studi di Catania).

    
  Fondazione Marco Biagi Università di Modena

  Associazione per gli studi internazionali e comparati di diritto del lavoro

   Associazione Studi Giuridici sull'Immigrazione

  Analisi economica del diritto

  Diritto internazionale, diritti umani, terrorismo

  Diritti umani (Centro stuid Università di Padova)

 Centro Studi per la Storia del Pensiero Giuridico moderno (Firenze)

 Storia del diritto medievale e moderno

 Centro interuniversitario per la storia delle università italiane (link alla pagina degli Annali)

 

 



DOSSIER

 

Dossier n.1 : I diritti delle "non persone". Diritti fondamentali e politiche sull'immigrazione.

 a) Associonazione italiana dei costituzionalisti: Convegno annuale - 2009;

Lo Statuto Costituzionale del non cittadino, Cagliari, 16 e 17 ottobre 2009, si rimanda in particolare:

- Barbara Pezzini, I diritti sociali;

- Enrico Grosso, I doveri costituzionali;

- Bruno Nascimbeni, Asilo e statuto di rifugiato;

- Andrea Pugiotto, Garanzie giurisdizionali.

b) Una situazione "normale": il caso Rosarno e le politiche generali sull'immigrazione;

- Rossella Tropea, La questione Rosarno tra politiche per l'innovazione, sviluppo locale e lavoro non garantito degli immigrati.

c) Enti territoriali e politiche per gli immigrati:

- Fulvia Abbondante, Salvatore Prisco, La condizione giuridica degli immigrati e le politiche degli enti territoriali tra integrazione e rifiuto,(2009).

(chiuso il 16 marzo 2010)

Dossier n. 1: i diritti delle "non persone". Aggiornamento bibliografico.

- Marco Aime, La macchia della razza. Lettera alle vittime della paura e dell'intolleranza, Firenze, Ponte alle Grazie (Salani), 2009;

- Francesco Remotti, L'ossessione identitaria, Roma - Bari, Laterza, 2010 (n. 9 Anticorpi Laterza);

- Autori Vari, A distanza d'offesa, a cura di Antonio Esposito e Luigia Melillo; prefazione di Alex Zanotelli, Napoli, Ad est dell'equatore, 2010; contributi di Luigia Melillo, Antonio Esposito,Giovanni Carbone, Dario Stefano Dell'Aquila, Serena Silvestre, Mohamed Saady, Elena Cennini, Ilaria Urbani e Fulvio Battista.

Il libro scritto dal gruppo di studiosi, operatori, funzionari pubblici, avvocati e giornalisti, che colaborano con la cattedra di bioetica interculturale dell'Università degli Studi di Napli-Istituto Universitario Orientale, pur nato da singole riflessioni e progetti di studio e di ricerca sviluppati autonomamente dai singoli studiosi autori dei contributi, che poi si sono fusi nell'opera collettiva, rivela una profonda impostazione unitaria , che si riassume nel concetto di cittadinanza svincolata dall'appartenennza territoriale e fondata sul rispetto integrale della persona attraverso il riconoscimento di un nucleo duro di diritti che le appartengono come persona e che le debbono essere riconosciuti e garantiti ad ogni livello dell'azione pubblica, indipendentemente dalla nascita in questo o quello stato.Il libro è una completa introduzione storica, giuridica, sociologica e culturale allo studio ed alla comprensione del fenomeno "migranti"nell'età della globalizzazione, mettendo a fuoco le complesse trasformazioni che il fenomeno apporta alla società italiana e i limiti delle risposte politiche, giuridiche e sociali che l'Europa e l'Italia stanno dando a questo fenomeno, risposte che mettono a grve rischio la tenuta dello stesso sistema democratico.La crescita del razzismo senza razza, il sorgere di muri e campi in ogni parte d'Europa, in medio oriente ed al confine degli USA, la presenza prograssiva in noi di "orizzonti spinati" la volontà di fare del migrnate il capro esapiatorio della crisi della nostra società, il prograssivo tramonto della cultura e della pratica dei diritti fondamentali delle persone, sono tutti fenomeni organicamente studiati e proposti alla riflessione collettiva dai saggi del libro a cui si rimanda il volenteroso lettore, sperando che avverta l'impossibilità di convivere con l'inerzia ed il disimpegno e se funzionario pubblico il senso della responsabilità cui si riferisce Lucas: " Se ricopro un ufficio pubblico, come posso convivere con le conseguenze della mia inerzia?" (J R Lucas, Responsability, Oxford, 1993)

 - Elena Cesari, Rom e Sinti nell'Italia di oggi: dalla segregazione razziale ai pogrom, Università di Pisa, tesi di laurea specialistica in Scienze per la pace: cooperazione allo sviluppo, mediazione e trasformazione dei conflitti, 2008 (dal link è possibile scaricare tutti i capitoli della tesi in formato pdf).

- Silvia Giachetti, Progetto per un maggior inserimento degli immigrati nel tessuto cittadino a Pisa, Università di Pisa, tesi di laurea in Scienze per la pace:cooperazione allo sviluppo, mediazione dei conflitti e costruzione della pace, 2007 (vedi anche il badget del progetto)

- Gaia Maria Colombo, Le migrazioni come risorsa per il co-sviluppo: il caso dei senegalesi a Pisa, Università di Pisa, tesi di laurea in Sociologia, 2008.

- Caterina Becorpi, Cooperazione allo sviluppo: migranti e co-sviluppo, dinamiche originali e scenari innovativi: è il momento  di offrire nuove professionalità per cooperare meglio? , Università di Pisa, tesi di laurea in Scienze per la pace: cooperazione allo sviluppo, mediazione e trasformazione dei conflitti, 2008 (link per gli allegati).

- Adele Stefania Gagliardi, Salute e cura degli immigrati irregolari:un'indagine sul campo nell'area napoletana, tesi di dottorato, Università di Napoli, Sociologia, 2007.

- Giampaolo Amodei,La linearità nell'era del fluido. Confini, frontiere, identità, in Diacronie. Studi di storia contemporanea, http://www.studistorici.com/ ottobre 2009.

( 16 aprile 2010)

 

Dossier n. 2 : Art. 29 della Costituzione e paradigma eterosessuale del matrimonio.

Si propone al lettore la traccia della discussione ed i relativi materiali giuridici del seminario svoltosi a ferrara il 26 febbraio 2010 : La società naturale e il suo diritto. Sul paradigma eterosessuale del matrimonio, in Amicus Curiae.it

a) Articolo 29, famiglia naturale e matrimonio;

- Barbara Pezzini, Dentro il mestiere di vivere : uguali in natura o uguali in diritto?, in Amicus Curiae, 26 febbraio 2010;

- Lorenza Violini, Il riconoscimento delle coppie di fatto : praeter o contra costitutionem?, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2007;

- Ilenia Massa Pinto, Diritto costituzionale e tradizione : a proposito della famiglia come "società naturale fondata sul matrimonio", in Forum cit, 2008;

- Antonio Ruggeri, Idee sulla famiglia e teoria (e strategia ) della Costituzione, in Forum cit, 2007;

- Andrea Pugiotto, Alla radice costituzionale dei "casi" : la famiglia come "società naturale fondata sul matrimonio", in Forum cit, 2008;

- Roberto Bin, Per una lettura non svalutativa dell'art. 29, in Forum cit, 2010;

- Antonio Ruggeri, Le unioni tra soggetti dello stesso sesso e la loro (innaturale...) pretesa a connotarsi come famiglia, in Forum cit, 2010;

- Andrea Pugiotto, L'altra faccia dell'uguaglianza (e dell'amore), in Forum cit, 2010;

- Mariaenza La Torre, Transessualismo, omosessualità e matrimonio, in Forum cit, 2010.

 (chiuso il 17 marzo 2010)

Dossier n. 2: Art. 29 della Costituzione e paradigma eterosessuale del matrimonio. Aggiornamenti.

1) Sentenza della Corte Costituzionale n. 138/2010: dichiarazione di inammissibilità delle questioni di costituzionalità sollevate a proposito degli articoli del Codice Civile relativi al matrimonio (vedi dossier n. 2 e relativa documentazione).

( 16 aprile 2010)

Dossier n. 3: associazioni, partiti politici, dmocrazia partecipativa.

a) Sul diritto di associazione politica:

- Giuditta Brunelli, Struttura e limiti del diritto di associazione politica, in Annali Università di Ferrara - Scienze Giuridiche, Nuova Serie - Vol. IV (1990), pp. 143 - 190;

- Giuditta Brunelli, Modelli normativi di controllo e di repressione del dissenso politico organizzato: un'eredità negativa della Rivoluzione Francese, comunicazione presentata al Convegno di Studi "Il diritto costituzionale italianoe la Rivoluzione Francese: dal primo insegnamento in Italia (Ferrara, 2 maggio 1797)alla Costituzione Repubblicana", Università degli Studi di Ferrara, 15- 16 dicembre 1989, in Annali, cit, Vol. IV, pp. 191 - 211.

b) Natura, caratteristiche, storia ed evoluzione del partito politico in riferimento al sistema costituzionale italiano:

- Paolo Ridola, L'evoluzione storico - costituzionale del partito politico, in Associazione italiana dei Costituzionalisti, 2008;

- Fausto Pietrancosta, Caduta dei confini politici e destrutturazione dei partiti politici. 1989 - 1994: i partiti politici italiani dalla crisi alla ristrutturazione, in Diacronie. Studi di storia contemporanea, www.studistorici.com, ottobre 2009;

- Augusto Barbera, La democrazia "dei" e "nei" partiti, tra rappresentanza e governabilità, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2007;

- Aldo Tortorella, I partiti e la determinazione della politica nazionale, in Costituzionalismo.it, 2008;

- Mario Dogliani, La determinazione della politica nazionale, in Costituzionalismo.it, 2008;

- Stefano Merlini, Partiti politici e metodo democratico, in Associazione italiana dei Costituzionalisti, 2008;

- Raffaele Bifulco, Partiti politici ed autonomie territoriali, in Associazione italiana dei Costituzionalisti, 2008;

- Luca Mezzetti, Finanziamenti e condizionamenti del partito politico, in Associazione italiana dei Costituzionalisti, 2008;

- Gaetano Azzariti, Cittadini, partiti e gruppi parlamentari: esiste ancora il divieto di mandato imperativo?, in Associazione italiana dei Costituzionalisti, 2008;

- Franco Pizzetti, Partiti politici e nuove tecnologie, in Astrid, 2008;

c) Democrazia partecipativa e ruolo dei partiti politici:

- Umberto Allegretti, Democrazia partecipativa e processi di democratizzazione, in Astrid, 2009;

- Raffaele Bifulco, Democrazia deliberativa e democrazia partecipativa, in Astrid 2009;

- Laura Cataldi, Promesse e limiti della democrazia deliberativa: un'alternativa alla democrazia del voto?, in Laboratorio di Politica Comparata e di Filosofia Politica, Centro Einaudi, 2008;

 

 

 

 

Materiali di studio: analisi economica del diritto.

1) Due  precursori: Carlo Cattaneo e Charles Beard.

- Carlo Cattaneo, Ricerche economiche sulle interdizioni imposte dalla legge civile agli israeliti, Milano , 1836, estratto dal volume XXIII degli Annali di Giurisprudenza pratica, compilati ed editi dall'Avvocato Zini (Libri Google: è possibile scaricare il file in pdf);

- Charles Beard, An economic interpretation of the  Constitution of the United States,New York, 1913 (1962)

2) Alcune introduzioni.

- Francesco Pulitini, Appunti su la analisi economica del diritto, (2002);

- Elisabetta Cassese, Introduzione all'analisi economica del diritto e alla teoria della regolazione amministrativa, (2004);

- Giulio Napolitano, Analisi economica del diritto pubblico, (2006);

- Michele Abrescia, Un diritto al futuro: analisi economica del diritto. Costituzione e responsabilità tra generazioni, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2006;

- Sabino Cassese, Presentazione del libro di Giulio Napolitano e Michele Abrescia, Analisi economica del diritto pubblico, Bologna, Il Mulino, 2009, in irpa,2009.

- Roberto Pardolesi, Giuseppe Bellantuono, Laww and economics in Italy, (1999).

3) Alcuni temi fondanti della disciplina.

- Veronica Grembi, Guido Calabresi e l'analisi economica del diritto, (2005);

- Antonio Nicita, L'analisi economica dei contratti, (2005)

- Cristoforo Osti, Roberto Pardolesi, La concorrenza nel Codice Civile, (2004);(laboratorio di analisi economica del diritto-Documenti -Antitrast-Working paper n. 6/2004)

- Giuseppe Bellantuono, Razionalità limitata e regole contrattuali: promesse e problemi della nuova analisi economica del diritto, (2001);

- Paolo Auteri, Diritto e economia: l'analisi economica del diritto e la proprietà intellettuale, (2005);

 

 

Allegato: Pezzini, Idiritti sociali degli immigrati, AIC 2009
Allegato: Pugiotto, I diritti giurisdizionali ,AIC 2009
Allegato: Grosso, I doveri costituzionali, AIC 2009
Allegato: Abbondante, Prisco, Le politiche per l'immigrazione, 2009
Allegato: Nascimbeni, Asilo e statuto del rifugiato AIC 2009


DOCUMENTAZIONE

    Quaderno di documentazione - gennaio febbraio 2010

Sezione prima: diritti fondamentali e costituzione.

1) Edoardo Raffiotta, Appunti in materia di diritto all'identità personale, in Forum dei Quaderni Costituzionali, gennaio 2010;

2) Baldassarre Pastore, Le richieste di riconoscimento delle differenze e le modalità di inclusione sociale e politica, in Annali Università di Ferrara - Scienze giuridiche Nuova serie - Vol XXII (2008);

3) Federico Pedrini, Note preliminari ad uno studio sui diritti costituzionali economici, in Forium dei Quaderni Costituzionali, gennaio 2010;

4) Vincenzo Tondi della Mura, I rischi della competizione regolativa e valoriale fra i diversi poteri dello Stato (riflessioni a margine del caso Englaro), in Associazione dei Costituzionalisti Italliani, febbraio 2010;

5) Vincenzo Baldini, Lo Stato multiculturale ed il mito della Costituzione per valori, in Associazione dei Costituzionalisti Italiani, febbraio 2010.

6)  Carlo Casonato, Il consenso informato. Profili di diritto comparato, in www. corte costituzionale.it

7)  Carlo Casonato, Introduzione al biodiritto, Università degli Studi di Trento, Dipartimento di Scienze Giuridiche, Quaderno n. 57, 2006.

Sezione seconda: laicità, libertà religiosa e diritti fondamentali.

1) Ilaria Anrò, Il crocifisso e la libertà di non credere, in Forum dei Quaderni Costituzionale, gennaio 2010;

2) Fulvio Cortese, Silvia Mirata, La CEDU e il crocifisso:prodromi, motivi e conseguenze di una pronuncia tanto discussa, in Forum dei Quaderni Costituzionali, gennaio 2010;

3)Marco Ruotolo, Le questione del crocifisso e la rilevanza della sentenza della Corte Europea dal punto di vista del diritto costituzionale, in Costituzioinalismo.it;

4) Susanna Mancini, La supremazia europea presa sul serio: la controversia sul crocifisso tra margine di apprezzamento e e ruolo contromaggioritario delle Corti in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, gennaio 2010;

5) Stephane Guerard, Qu'est ce que la libertè de conscience? Reflexions d'un publiciste à travers l'exemple du service public de l'Education national. Les libertès de conscience des enseignants et des enseignès: mariage de raisons ou deraisons d'un marriage, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, febbraio 2010;

6) Marco Canonico, L'idea di una legge generale sulla libertà religiosa:prospettiva pericolosa e di dubbia utilità, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, gennaio 2010;

7) Pierangela Floris, Laicità e collaborazione a livello locale. Gli equilibri tra fonti centrali e periferiche nella disciplina del fenomeno religioso, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, febbraio 2010;

Sezione terza: diritto del lavoro e diritto al lavoro; trasformazioni di un diritto fondamentale.

1) Andrea Villa, Il diritto di accedere al lavoro, in E - print Firenze University Press;

2) Valerio Talamo, Pubblico e privato nella legge delega per la riforma del lavoro pubblico, in Working Papers del Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza;

3) Lorenzo Bordogna, Per una maggiore autonomia dell'alta dirigenza pubblica: una proposta, ibidem;

4) Antonio Preteroti, Il contratto a termine nel settore pubblico tra novità legislative e primi riscontri giurisprudenziali, in ibidem;

Sezione quarta: finanza pubblica.

1) Francesco Zaccaria, La perdita della certezza del diritto: riflessi sugli equilibri dell'economia e della finanza pubblica, in Diritto, regole,mercato. Economia pubblica e analisi economica del diritto(Pavia, Università 3 - 4 ottobre 2003); Società Italiana di Economia Pubblica, XV Conferenza, gennaio 2010;

Sezione quinta: impiego pubblico.

1) Luca Grimaldi, La controversa disciplina della dirigenza pubblica regionale nella più recente giurisprudenza costituzionale sullo spoil system, in Amministrazione in cammino, gennaio 2010;

2) La riforma del pubblico impiego: dal d.l. 112/2008 al d.lgs. 150/2009, in Consiglio Regionale del Piemonte, Labvoratorio Giuridico.

3)  La versione del decreto legislativo n. 165/2001 coordinata con le modificazioni introdotte dal decreto legislativo n. 150/2009.

Sezione sesta: tecniche legislative e regioni.

1) Simonetta Cerilli, L'analisi di impatto della regolamentazione (AIR) nelle Regioni, in Rassegna Astrid, 26 gennaio 2010;

2) Alessio Michele Soldano, L'analisi ex - post delle leggi nei consigli regionali e le "clausole valutative", in Amministrazione in cammino, gennaio 2010;

3) Regione Toscana, Giunta Regionale, Analisi dell'impatto della regolamentazione. Manuale di pratiche, Roma, giugno 2005;

4) Regione Toscana, Manuale operativo del processo strategico giuridico - legislativo, a cura dell'Area di coordinamento "Attività legislative e giuridiche" della Direzione Generale della Presidenza della Giunta Regionale della Toscana.

 (chiuso il 25 febbraio 2010)

Quaderno di documentazione-marzo aprile 2010

Sezione prima: temi e problemi di diritto costituzionale.

1) Michele Scudiero, La rappresentanza politica, in La Costituzione tra attuazione e revisione : lo Stato in una società pluralistica : atti del XXXIII Convegno nazionale di studio, Roma, 3 - 5 dicembre 1982. - Milano, Giuffrè, 1983.

2) Silvio Gambino, Dal Parteienstaat al populismo: (prospettive e limiti della ) democrazia maggioritaria fra riforme elettorali, presidenzializzazione degli esecutivi e svalutazione del Parlamento, in Forum dei qauderni Costituzionali,2010;

3) Alessandro Pace, Leopoldo Elia: il metodo dello studioso, la fermezza dell'uomo pubblico, in Rassegna Astrid, 12 febbraio 2010;

4) Paolo Pombeni, Leopoldo Elia: un costituzionalista e la questione della "forma partito" in Rassegna Astrid, 23 febbraio 2010;

5) Fulvio Pastore, Giustizia politica e ragion di Stato, in Forum cit,

6) Claudio de Flores, Rappresentanza politica e sistemi elettorali in Italia, in Costituzionalismo.it, 2007;

7) Percorsi e vicende attuali della rappresentanza e della responsabilità politica : atti del Convegno, Milano , 16 - 17 marzo 2000, a cura di Nicolo Zanon e Francesca Biondi, introduzione di Gustavo Zagrebelsky, Milano, Giuffrè, 2001.

8) Lorenza Carlassare, Diritti e garanzie nel riaffiorare dei modelli autoritari, in Costituzionalismo.it, 2010;

9) Vincenzo Baldini, La democrazia parlamentare ed i miti della politica. L'evoluzione della forma di governo parlamentare italiana e il linguaggio della politica, in Associazione dei Costituzionalisti italiani, 2010;

10) Antonio D'Andrea, Diritto all'istruzione e ruolo della Repubblica: qualche puntualizzazione di ordine costituzionale, in Associazione dei Costituzionalisti cit, 2010.

11) Ulla Maria Bertignon, Per una teoria relazionale della rigidità costituzionale, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, marzo 2010.

12) Sabino Cassese, Che tipo di stato era lo Stato fascista?, lezione introduttiva ai seminari sullo Stato fascista tenuti nella Scuola Normale Superiore di Pisa, Classe accademica di Lettere e Filosofia, febbraio - maggio 2009, in irpa.

13) Sul principio maggioritario:

- Gianmarco De Angelis, Profilo di Edoardo Ruffini (Torino 1901 - Borgofranco d'Ivrea 1983), in Reti Medievali, Rivista, XI, 2010/1, gennaio - giugno)

14) Sulla democrazia deliberativa:

- Giorgio Maniaci, Quale razionalità per la democrazia deliberativa? in Diritto e Questioni Pubbliche, 2009;

- Bruno Celano, La forza dell'argomento migliore, in Diritto e Questioni Pubbliche, 2009.

15) Enrico Maestri, Genealogia della dignità umana (recensione del libro di Umberto Vincenti, Diritti e dignità umana, Laterza, Roma -Bari, 2009), in Diritto e Questioni Pubbliche, 2009.

Sezione seconda: temi e problemi di diritto amministrativo.

1) Carlo Buratti, L'esperienza italiana, in Federalizing process in Italy-Comparative perspectives, International seminary, Roma, 17-19 febbraio 2010, in Rassegna Astrid, 23 febbraio 2010;

2) Franco Bassanini, Venti anni di riforma del sistema amministrativo italiano(1990-2010), in Rassegna Astrid cit;

3) Sabino Cassese, Il diritto alla buona amministrazione, relazione alla "Giornata sul diritto alla buona amministrazione" per il 25 anniversario della legge sul "Sindic de Greuges" della Catalogna, Barcellona 27 marzo 2009, in irpa.

4) Daniele Fortis, Il linguaggio amministrativo italiano, in Revista de Llengua i Dret, n. 45/2005, riprodotto in Osservatorio Legislativo Interregionale,marzo 2010.

5) Daniele Fortis, Il dovere della chiarezza. Quando farsi capire dal cittadino è prescritto da una norma, in Osservatorio Legislativo interregionale, marzo 2010.

6) Marica Spalletti, La deontologia della comunicazione istituzionale, Roma 2008, Working Paper del Dipartimento di Scienze Storiche e Sociopolitiche della LUISS Guido Carli. 

7) Francesca Vitale, I principi contabili IAS/IFRS e le fonti del diritto. Impatto sistematico e riflessi sulla disciplina del bilancio, tesi di dottorato, 2008, E-prints LUISS Guido Carli.

8) Fabio Gobbo,Cesare Pozzi, Privatizzazioni: economie di mercato e falsi miti, 2007, in E-prints LUISS Guido Carli.

Sezione terza: temi e problemi di diritto regionale.

1) Andrea Morrone, Regioni senza futuro?, Intervento alla tavola rotonda su "La forma di governo regionale alla prova dell'attuazione statutaria: profili organizzativi e problematiche relazionali" al Convegno su "L'attuazione degli Statuti Regionali" presso la Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa in Forum dei Quaderni Costituzionali, marzo 2010;

2) Roberto Bin, La legge regionale tra "rimaterializzazione" delle materie, sussidiarietà e risurrezione dell'interesse nazionale, in Le Istituzioni del Federalismo, n. 3/4.2009;

3) Tommaso F. Giupponi, L'autonomia  dei Consiglio regionali e le prerogative dei consiglieri, Relazione al Convegno "Nuove regole per nuovi Consigli regionali, Rona LUISS, 4 maggio 2009, in Forum cit.

4) Nicola Lupo, I profili istituzionali della valutazione delle politiche: i rapporti tra assemblea ed esecutivo, in Amministrazione in cammino 2004.

5) Regioni e diritto privato: alcuni sviluppi.

- Sentenza Corte Costituzionale n. 318/2009 con note di Alberto M. Benedetti e Luigi D'Angelo, in Forum cit, 2010.

6) Elisabetta Catelani, Statuti regionali e tutela del principio delle pari opportunità: prime leggi regiomali di attuazione, in Federalismi.it, 7 aprile 2010.

7) Paolo Urbani, Il contenuto minimo del diritto di proprietà nella pianificazone urbanistica, in AIDU, XI congresso nazionale, I rapporti tra legislazione statale e legislazione regionale, Verona, 10 - 11 ottobre 2008 (dello stesso autore si legga contestualmente la voce Urbanistica, Enciclopedia Giuridica Italiana Treccani, Aggiornamento 2008)

8) Regioni ed immigrazione.

- Sentenza Corte Costituzionale n 134/2010: illegittimità costituzionale della legge regione Liguria n. 7 del 20 febbraio 2007 (Norme per l'accoglienza e l'integrazione sociale delle cittadine e dei cittadini stranieri immgrati), articolo 1, nella parte in cui afferma "la indisponibilità della regione Liguria ad avere sul proprio territorio strutture o centri in cui si svolgono funzioni preliminari di trattamento e di identificazione personale dei cittadini stranieri immigrati".

Sezione quarta: diritto comunitario e regioni.

1) Guido Rivosecchi, Le assemblee legislative regionali nel processo decisionale europeo: una questione aperta, in Le Istituzioni del Federalismo, n. 3/4.2009;

2) Cristina Fasone, Le assemblee legislative regionali e i processi decisionali comuniktari: un'analisi di diritto comparato, in Le Istituzioni del Federalismo cit,

Sezione quinta: laicità e libertà religiosa, simboli religiosi e diritti fondamentali.

1) Christine Pautì, L'evolution de la protectionde la libertè de conscience en Italie à travers la jurisprudence de la Cour constitutionnelle, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, febbraio 2010;

2) Nicola Fiorita, Libertà religiosa e società multiculturali: il caso del velo islamico, in Stato, Chiese cit, giugno 2008; in allegato: Etude relative aux possibilitès juridiques d'interdiction du port du voile intègral, Rapport adoptè par l'assembleè gènerale plenière du Conseil d'Etat le jeudì 25 mars 2010.

3) Angela Cossiri, Francia: il rapporto Gerin-Raoult sul velo islamico riaccende il dibattito, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 5 febbraio 2010;

4) Ilenia Ruggiu, Perchè neanche l'argomento culturale giustifica la presenza del crocifisso negli spazi pubblici, in Forum cit, marzo 2010;

5) Lorenzo Maratea, Il crocifisso nelle aule scolastiche. Un illecito senza danno? Qualche riflessione in margine al caso Lautsi c. Italia, in www. giurecost.org.

6) Pierluigi Chiassoni, Libertà ed obiezione di coscienza nello stato costituzionale, in Diritto e Questioni Pubbliche, 2009;

7) Enrico Diciotti, Il valore dell'istruzione, l'insegnamento della religione e le scuole confessionali nella Costituzione italiana, in Diritto e Questioni Pubbliche, 2009.

8) Rapport d'information sur la pratique du port du voile intègral sur le territoire national, par Andrè Gerin et Eric Rauolt, enregistrè a la Presidence de l'Assemblee Nationale de France le 26 janvier 2010.

Sezione sesta: temi e problemi di diritto del lavoro.

1) Franco Carinci, Diritto privato e diritto del lavoro: uno sguardo dal ponte, in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona" Università di Catania Facoltà di Giurisprudenza, 2007;

 2) Giancarlo Ricci, Potenzialità e limiti del processo di regionalizzazione del diritto del lavoro in Italia, in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo cit, 2010;

3) Mariagrazia Militello, Principio di eguaglianza e di non discriminazione tra Costituzione italiana e Carta dei diritti fondamentali dell'Unione Europea (art. 3 Cost. ; art. 20 ed art. 21 Carta di _Nizza), in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo cit, 2010;

4) Giorgio Fontana, Libertà sindacale in Italia ed in Europa. Dai principi ai conflitti, in Centro Stidi di Diritto del Lavoro Europeo cit, 2010;

5) Umberto Carabelli, La Riforma Brunetta: un breve quadro sistematico delle novità legislative ed alcune considderazioni critiche, in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo cit, 2010.

6) Bruno Caruso, Antonio Lo Faro,Contratto collettivo di lavoro (Voce per un Dizionario), in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo cit, 2010.

7) Alessandro Bellavista, La figura del datore di lavoro pubblica, Congresso ADLASS, Catania, 2009.

8) Daniela Bolognino, Una lettura giuridica della valutaqzione della performance individuale nel cd. "decreto Brunetta": ruolo del dirigente, garanzie "procedimentali"e conseguenze derivanti dalla conclusione dell'iter valutativo, in Rassegna Astrd, 12 aprile 2010.

9) Gabriella Nicosia, La gestione della performance dei dirigenti: an, quando, quis e quomodo della "misurazione" e "valutazione" individuale, Università di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, Centro studi di Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", 2010.

Sezione settima: diritti di cittadinanza, diritti sociali e welfare.

1) Società italiana per lo studio della storia contemporanea, Cittadinanza. Individui, diritti sociali, collettività nella storia contemporanea. Atti del convegno annuale SISSCO. Padova, 2-3 dicembre 1999, a cura di Carlotta Sorba, Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Direzione Generale per gli Archivi, Roma 2002;

2) Rachele Benedetti, Esclusione sociale e nuovo welfare. Dimensioni e prospettive nel contesto europeo, tesi del dottorato in Storia e Sociologia della Modernità, Facoltà di Lettere dell'Università di Pisa, 2008;

3) Enrico Gargiulo, L'inclusione esclusiva: storia, teoria e pratica della cittadinanza sociale, tesi di dottorato, Università di Napoli, Sociologia, 2006.

4) Giorgina Sommonte, La selezione dei beneficiari nelle politiche di sostegno al reddito. Una proposta alternativa al sistema utilizzato per il reddito di cittadinanza in Campania, tesi di dottorato, Università di Napoli, Sociologia, 2008.



DOCUMENTAZIONE 2

 

Quaderno di documentazione maggio - giugno 2010

 Sezione prima: temi e problemi di diritto costituzionale e pubblico.

1) Franco Bassanini, La forma dello Stato della Repubblica italiana dopo la riforma costituzionale del 2001, in Rassegna Astrid, 28 aprile 2010, n. 113;

2) Gino Scaccia, Valori e diritto giurisprudenziale, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2009;

3) Giovanni Di Cosimo, Costituzione ed emergenza terroristica, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2009;

4) Alessandra Pioggia, Diritti umani ed organizzazione sanitaria, in Rassegna Astrid, 28 maggio 2010, n. 115;

5) Emilio Santoro, Dalla cittadinanza inclusiva alla cittadinanza escludente: il ruolo del carcere nel governo delle migrazioni, in Diritto e Questioni Pubbliche, n. 6/2006;

6) Diritti fondamentali, organizzazione e prestazioni sanitarie:

- Gruppo di San Marino, Etica, diritto e prestazioni sanitarie, Firenze, 11 - 12 aprile 2008 (relazioni di A. Pioggia, Questioni di bioetica nell'organizzazione delle strutture sanitarie, R. Bifulco, La Carta dei Diritti ed i problemi della medicina e della biologia, e S. Civitarese Matteucci, Obiezione di coscienza ed aborto);

Sezione seconda: temi e problemi di diritto regionale.

1) Guido Serianni, I regolamenti delle assemblee regionali, in Amministrazione in cammino, 2007;

2) Roberto Di Maria, Scioglimento del Legislativo e (connessa?) rimozione dell'Esecutivo regionale siciliano:"poscia, più che il dolor, potè il digiuno", in Forum dei Quaderni Costituzionali, 22 aprile 2010;

3) Francesca Di Lascio, Le centrali di committenza regionali, in Rassegna Astrid, 28 aprile 2010, n. 113;

4) Mia Caielli, La promozione della democrazia paritaria nella legislazione elettorale regionale: un altro "via libera" della Corte Costituzionale; in  Osservatorio sulle fonti, n. 1/2010;

5) Elena Griglio, Il nuovo regolamento consiliare lombardo: la riscoperta del ruolo delle commissioni consiliari quale antidoto alla "crisi" delle assemblee elettive regionali?, in Osservatorio sulle fonti, n. 1/2010;

6) Luca Castelli, L'amministrazione regionale, in ISSIRFA, Studi e interventi, 2010;

Sezione terza: temi e problemi di finanza pubblica e diritto dell'economia.

1) Giovanni Bognetti, Costituzione e bilancio dello Stato. Il problema delle spese in deficit. (Note ispirate dalla lettura di un libro di G. Rivosecchi), in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2010;

2) Mario Savino, I problemi istituzionali del federalismo fiscale:le riforme necessarie, in Rassegna Astrid, 14 maggio 2010, n. 114;

3) Daniele Cabras, I poteri di informazione e di controllo del Parlamento in materia di contabilità e finanza pubblica alla luce della legge 31 dicembre 2009, n. 196, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 30 aprile 2010;

4) Chiara Goretti e Luca Rizzuto, Il ruolo del Parlamento italiano nella decisione di bilancio - evoluzione recente e confronto con gli altri paesi, in Rassegna Astrid, 28 aprile 2010, n. 113;

5) Guido Rivosecchi, Procedure finanziarie e vincoli del Patto di stabilità e crescita, in Amministrazione in cammino, 2004

6) Enrico Buglione, La nuova autonomia finanziaria delle Regioni e degli Enti Locali, in Federalismi.it, 19 maggio 2010;

7) Francesco Solari, Profili normativi e di giurisdizione in tema di impresa pubblica, in Federalismi.it, maggio 2010;

Sezione quarta: laicità, diritti fondamentali e libertà religiose.

1) Stefano Ceccanti, Religious pluralism in democratic societes, in Federalismi.it, 24 marzo 2010;

2) Patrizia Palermo, Islam e Shari'a: tra libertà e diritto alla diversità religiosa, una sintesi sulle possibili prospettive europee di convergenza, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2010;

3) Stefano Sicardi, Alcuni problemi della laicità in versione italiana, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, marzo 2010;

4) Nicola Colaianni, Il crocifisso tra Roma e Strasburgo, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, maggio 2010; 

5) Maria Gabriella Belgiorno De Stefano, Il crocifisso nelle aule scolastiche in Italia. Una condanna annunciata dalla Corte Europea dei Diritti Umani, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, marzo 2010;

6) Fabrizio Laudani, La questione del crocifisso all'indomani  della sentenza  della Corte EDU e del Trattato di Lisbona, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 29 aprile 2010;

Sezione quinta: temi e problemi di diritto del lavoro.

1) Alfredo Corpaci, Il decreto legislativo n. 150 del 2009, di revisione della disciplina del lavoro nelle pubbliche amministrazioni, tra continuità e discontinuità, in Osservatorio sulle fonti, n. 1/2010;

2) Harald Bonura - Giuseppe Caruso, La nuova disciplina della responsabilità disciplinare del dipendente pubblico e la lotta all'assenteismo, in Centro Studi del Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Università di Catania, Working Paper  n. 105/2010;

3) Bruno Caruso, Le dirigenze pubbliche tra nuovi poteri e responsabilità (Il ridisegno della governance nella p. a. italiana), in Centro Studi del Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Working Paper n. 104/2010;

4) Accordo tra la FIAT e le OOSS per la ristrutturazione produttiva dello stabilimento di Pomigliano d'Arco, in Astrid, 11 giugno 2010.

Sezione sesta: immigrazione e diritti fondamentali.

1) Tribunale di Latina, sez. penale, ord. 27/04/2010(aggravante di clandestinità), in Forum dei Quaderni Costituzionali, giurisprudenza ordinaria;

2) Patrizia Palermo, Discriminazione ed aggravante della clandestinità nell'ordinanza del Tribunale di Latina, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 1 giugno 2010;

3) Commissaire aux droits de l'homme, La criminalisation des migrations en Europe: quelles incidences pour les droits de l'homme?, in Forum dei Quaderni Costituzionali (link in nota n. 1 pag. 1 del saggio di Patrizia Palermo);

4) Maria Rossi, Strategie d'identificazione. Migrazioni latinoamericane in Campania, Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", tesi di dottorato, 2008.



DOCUMENTAZIONE 3

 Quaderno di documentazione luglio - agosto 2010

Sezione prima: temi e problemi di diritto pubblico e costituzionale.

1) Gaetano Azzariti,I costituzionalisti al tempo di Babele, in Costituzionalismo.it, 2010;

2) Francesco Merloni, Una "new entry" tra i titoli di legittimazione di discipline statali in materie regionali; le " funzioni fondamentali" degli enti locali. Commento alla sentenza n. 307 del 2009, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2010;

3) Giampietro Ferri, Le pari opportunità fra donne ed uomini nell'accesso alle cariche elettive e la "preferenza di genere"in Campania, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2010;

4) Elena Innocenti, Elena Viviani, La disciplina della dirigenza regionale alla luce della giurisprudenza costituzionale. Nota a Corte costituzionale, sentt. 9 - 34/2010;  in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2010;

5) Cesare Pinelli, Libertà e responsabilità, in "Etica e responsabilità. Principi fondamentali e società civile in Italia. 8 giugno 2010, Convegno ISLE - CENSIS, Accademia dei Lincei, su Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2010;

6) Renato Balduzzi, Origine ed attualità della Costituzione, in Astrid - Dossier, luglio 2010;

7) Larissa Pasotti, L'adattamento del diritto interno al diritto comunitario dopo il trattato di Lisbona, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2 luglio 2010;

8) Gianluca Famiglietti, La giurisprudenza costituzionale in tema di giusto processo e prerogative di soggetti titolari di poteri, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2 luglio 2010.

9) Enzo Cheli, Libertà d'informazione e pluralismo informativo negli indirizzi della giurisprudenza costituzionale, in www. cortecostituzionale.it ,2006.

10) Bellocci, Giovannetti (a cura di), Il quadro delle tipologie decisorie nelle pronunce della Corte costituzionale, in www.cortecostituzionale.it  giugno 2010.

11) Roberto Di Maria, La vis expansiva del Governo nei confronti del Prlamento: alcune tracce della eclissi dello Stato legislativo parlamentare nel "ruolo " degli atti aventi forza di legge, in Diritto e questioni pubbliche, n. 10/2010.

Sezione seconda: libertà religiosa, diritti fondamentali, laicità.

1) Barbara Randazzo, Le laicità, in Stato, Chiese e pluralismo religioso, 2008;

2) Federica Botti, Competenze regionali e sviluppo della legislazione in materia di amministrazione di sostegno, in Stato, Chiese e pluralismo religioso, settembre 2009;

3) Marilisa D'Amico, I diritti "contesi" fra laicità e fondamentalismi, in Statro, Chiese e pluralismo religioso, gennaio 2008;

4) Francesca Angelini, I "compromessi sposi": la Corte costituzionale fa il punto su matrimoni ed unioni fra omosessuali, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2 luglio 2010.

5) Bellocci, Passaglia (a cura di), La dignità dell'uomo quale principio costituzionale, in www.cortecostituzionale.it. , Studi e ricerche, 2007.

6) Corrado Del Bò, I risvolti della laicità, in Diritto e questioni pubbliche, n. 10/2010

7) Mattia Artibani, Pace o giustizia? Minimalismo dei diritti e realismo politico in The Law of Peoples di John Rawls, in Diritto e questioni pubbliche, n. 10/2010.

Sezione terza: temi e problemi di diritto del lavoro e del pubblico impiego.

1) Il decreto legislativo n. 150/2009, numero monografico di Le istituzioni del federalismo n. 5 - 6/2009; in particolare:

- Dario Simeoli, L'organizzazione del lavoro nell'amministrazione pubblica; fonti, modelli e riforme in atto,

- Anna Troisi, L'impiego regionale: fonti e spazi di competenza legislativa delle Regioni,

- Rosario Santucci, Retribuzione accessoria, valorizzazione delle performance e responsabilità del dipendente pubblico nel d. lgs. n. 150/2009;

- Antonello Baldassarre, La dirigenza pubblica: ruolo, prerogative e rapporto di lavoro nell'evoluzione legislativa;

- Pasquale Monda, Valutazione e responsabilità della dirigenza pubblica nel d. lgs n. 150/2009: l'applicazione a Regioni ed Enti Locali;

2) Luca Anselmi (a cura di), La valutazione delle performance nelle pubbliche amministrazioni, Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, rapporto di ricerca, 2008;

3) Bruno Caruso, I diritti sociali fondamentali dopo il Trattato di Lisbona (tanto tuonò che piovve), in Centro Studi di Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Working Paper n. 81/2010.

 Sezione quarta: temi e problemi di diritto regionale.

1) Nicola Viceconte, La giurisprudenza costituzionale Stato -Regioni nel 2009, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2 luglio 2010;

2) Ettore Jorio, Federalismo fiscale: la verità, prima di tutto,e poi gli strumenti per il cambiamento, in Federalismi.it, n. 13/2010, 

3) Fabrizia Covino, "Federalismo fiscale" e collaborazione debole nell'attuazione dell'art. 119 della Costituzione, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, 2 luglio 2010;

4) Elio Cerrito, La politica dei poli di sviluppo nel Mezzogiorno. Elementi per una prospettiva storica, Qiaderni della Bamca d'Italia, 2010;

Sezione quinta: bioetica e diritti.

1) Comitato Nazionale per la bioetica, Dichiarazioni anticipate di trattamento, 18 dicembre 2003, in www.governo.it; vedi il commento al documento su Minerva Anestesiologica, novembre 2004;

2) Carlo Casonato, Le Dichiarazioni Anticipate di Trattamento: analisi critica di un diritto possibile, testo provvisorio della relazione presentata a Bolzano il 22 dicembre 2005; Comitato etico provinciale di Bolzano;vedi anche ad integrazione Guido Alpa, Il principio di autodeterminazione e le direttive anticipate sulle cure mediche, in Fondazione Veronesi, 2005;

3) Eugenio Mazzarella ed altri, Le dichiarazioni anticipate di trattamento: un contributo alla discussione, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 27 gennaio 2009;

4) Palma Sgreccia, Rapporto medico - paziente, consenso informato, dichiarazioni anticipate di trattamento, lezione del Corso di Perfezionamento in Bioetica - UCSC Milano, 9 aprile 2008;

5) Cecilia Vigilanti, Le DAT(Dichiarazioni anticipate di trattamento) ovvero quando il diritto diventa latitante, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2010;

6) Fabio Corvaja,Principi fondamentali e legge regionale nella sentenza sul consenso informato, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2009;

7) Carlo Casonato, Il principio della volontarietà dei trattamenti sanitari fra livello statale e livello regionale, in Forum dei Quaderni Costituzionali, 2009.

Sezione sesta: temi e problemi di diritto amministrativo.

1) Decreto Legislativo 2 luglio 2010, n. 104, Attuazione dell'art.44 della legge 18 giugno n.69, recante delega al governo per il riordino del processo amministrativo (Codice del processo amministrativo), in Federalismi.it; (vedi Dossier di documentazione legislativa del Servizio Studi della Camera dei Deputati - Dipartimento Giustizia - n. 192 del 18 maggio 2010)

2) Ettore Iorio, Il federalismo fiscale: i contenuti della relazione Tremonti, in Federalismi.it, n. 14/2010.

3) Monica Delsignore, La valutazione tecnica ed i suoi riflessi sul procedimento, in Gruppo di San Marino, rassegne, 2010;

4) Monica Cocconi, Il giusto procedimento fra i livelli essenziali delle prestazioni, in Gruppo di San Marino, rassegne, 2010;

5) Francesco Volpe, Discrezionalità tecnica e presupposti dell'atto amministrativo, relazione Incontro di studi "Attualità e problemi delle valutazioni tecniche", Università di Padova, Facoltà di Giurisprudenza, 19 aprile 2008.

6) Giuseppe Marazzita, "Il conflitto tra autorità e regole: il caso del potere di ordinanza", in Associazione Italiana dei Costotuzionalisti, luglio 2010.

 

Quaderno di documentazione settembre - ottobre 2010.

Sezione prima: temi e problemi di diritto pubblico e costituzionale.

1) Michele Ainis,Sul rilievo dei fatti nel giudizio di legittimità costituzionale, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti,settembre 2010;

2) Jorg Luther, Calvino ispiratore di un costituzionalismo protestante?, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, settembre 2010;

3) Sabino Cassese, Ordine giuridico europeo e ordine nazionale,in Giornale di diritto amministrativo, 4/2010, IRPA;

4) Sabino Cassese, La storia, compagna necessaria del diritto, in Le Carte e la Storia, n. 3/2009, IRPA;

5) Stelio Mangiameli, Enzo Salvatore, Il nuovo assetto dell'Unione Europra e l'impatto sulla forma di governo italiano, in ISSIRFA, settembre 2010;

6) Nicola Lupo, I "tempi" della decisione nel rapporto tra Assemblee elettive ed Esecutivi, in Amministrazione in cammino, 2010 (ma settembre 2009);

7) Guido Sirianni, I profili costituzionali. Una nuova lettura degli articoli 54, 97 e 98 della Costituzione, in Rassegna Astrid, 6 settembre 2010;

8)Mario Centorrino ed altri, La corruzione tra teoria economica, normativa internazionale, modelli di organizzazione d'impresa, Quaderni europei, Università di Catania 2010.

9) Delia Ferri, The conclusion of the UN Convention on the rigths of persons with disabilities by the EC/EU: some reflections from a "constitutional" perspective, in Quaderni Europei, Università di Catania, marzo 2010.

Sezione seconda: temi e problemi di diritto amministrativo e regionale.

1) Sabino Cassese, Lo stato presente del diritto amministrativo italiano, in IRPA, 2010;

2) Le Regioni e le loro politiche nel 2008. Una sintesi, stralcio ISSIRFA - CNR dal IX Rapporto sulla Legislazione tra Stato, Regione ed Unione Europea, Roma ottobre 2009;

3) Raffaele Libertini, Un manuale per la redazione degli atti amministrativi, in Osservatorio sulle Fonti, n. 2/2010;

4) Maria Consuelo Giusti, Pubblica amministrazione, cambiamento di scenario e strumenti di controllo interno, tesi di laurea specialistica in Storia ed Economia delle Istituzioni, Università di Pisa, Facoltà di Economia, 2006;

5) Massimo D'Antoni, Simona Pellegrini, Alberto Zanardi, La riforma della fiscalità comunale. Osservazioni sulla proposta del governo, Short note, n. 6, settembre 2010, www.econpubblica.unibocconi.it;

6) Annamaria Bonomo, L'effettività degli obblighi comunicativi dell'amministrazione: tra "diritti" dei cittadini e responsabilità degli amministratori, in federalismi.it, 22 settembre 2010;

Sezione terza: immigrazione, diritti fondamentali, politiche statali e regionali.

1) Laura Ronchetti, Ultimi atti del conflitto tra Stato e Regioni tra immigrazione ed integrazione degli stranieri, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, settembre 2010;

2) Associazione Italiana dei Costituzionalisti, Dossier "Immigrazione"a cura di A. Schillaci, con contributi vari relativi a protezione internazionale, ricongiungimento familiare, diritti sociali, diritto di voto, reati e riforma del Testo Unico sull'immigrazione;

3) Giuditta Brunelli, Welfare ed immigrazione: le declinazioni dell'uguaglianza, in Le Istituzioni del Federalismo, n. 5/2008 (ma edito nel 2009);

4) Le città ai margini. Povertà estreme e governo delle aree urbane, a cura di Laura Chidini e Raffaele Milani, con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, in Rassegna Astrid, 6 settembre 2010;

5) Martina Cappagli, L'immigrazione in Europa ed in Italia: dimensione del fenomeno, aspetti normativi e pratiche politiche, tesi di laurea specialistica, Università di Pisa, Facoltà di Lettere e Filosofia, anno accademico 2009/2010 (tesi in storia);

6) Rapporto sulle politiche contro la povertà e l'esclusione sociale, anno 2010, redatto dalla Commissione d'indagine sull'esclusione sociale (istituita ai sensi dell'art. 27, Legge 8 novembre 2000, n. 328),in Astrid, settembre 2010;

7) Federico Furlan, Rom e Sinti nelle legislazioni regionali, in AISGI, ottobre 2010.

8) Paolo Bonetti, I nodi giuridici della condizione di Rom e Sinti in Italia, in AISGI, ottobre 2010

9) Anna Rita Calabrò, I rom e i sinti in Italia. Segregazione urbana e debolezza delle politiche sociali, in AISGI, ottobre 2010

 

Sezione quarta: laicità, libertà religiosa, diritti fondamentali e questioni di bioetica.

1) Paolo Cavana, La morte ed i suoi riti: mutamenti culturali ed evoluzione legislativain Italia, in Stato, Chiesa e pluralismo religioso, novembre 2009;

2) David Durisotto, Il valore del dissenso al trattamento sanitario nell'ordinamento giuridico. Un difficile bilanciamento di principi, in Stato, Chiesa e pluralismo religioso, maggio 2009;

3) Laura Buffoni, Le fonti nazionali del biodiritto: alcuni appunti per una teoria della "sovranità"dell'individuo nella produzione giuridica, in Osservatorio sulle Fonti, n. 2/2010;

4) Fulvio Cortese, Il crocefisso e gli "imbarazzi" del giurista, Forum dei Quaderni Costituzionali, ottobre 2010.

Sezione quinta: problemi di diritto del lavoro.

1) Bruno Caruso, Il contratto di lavoro come istituzione europea, in Centro studi di Diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Università di Catania, WP n. 84/2010;

2) Daniela Bolognino, Una lettura giuridica  della valutazione della performance individuale nel c.d. "Decreto Brunetta",in Amministrazione in cammino, ottobre 2010.



DOCUMENTAZIONE 4

Quaderno di documentazione: novembre - dicembre 2010

Sezinone prima: temi e problemi di diritto pubblico e costituzionale.

1) Massimo Luciani, L'Italia ritrovata grazie ad un poeta? Politica e forme di governo nel pensiero di Giacomo Leopardi, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, ottobre 2010;

2) Mario Dogliani, Procedimenti, controlli costituzionali e conflitti nell'attività di governo, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, ottobre 2010;

3) Francesco Bilancia, Positivismo giuridico e studio del diritto costituzionale, in www.costituzionalismo.it, ottobre 2010;

4) Gianni Ferrara, Cistituzione e rivoluzione. Riflessioni sul Beruf del costituzionalista, in www.costituzionalismo.it, ottobre 2010;

5) Nicola Occhiocupo, Costituzione, persona umana, mercato concorrenziale, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti,  su Astrid - online, novembre 2010;

6) Gabriella Galante, La fedeltà nei rapporti di diritto pubblico tra morale, politica e diritto, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, ottobre 2010.

7) Manlio Frigo, Beni culturali e diritto dell'Unione Europea, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, novembre 2010.

8) Paolo Maddalena, Come si determina la materia di cui all'art. 117 Cost., in Federalismi.it, 11 novembre 2010.

9) Daniela Mone, La legge n. 42 del 2009 e la violazione dei principi costituzionali, in Costituzionalismo.it, 1 novembre 2010.

 

Sezione seconda: libertà religiosa e diritti, laicità e pluralismo etico.

1) Michela Manetti, Famiglia e Costituzione:le nuove sfide del pluralismo delle morali, in Associazione Italiana dei Costituzionalisti, ottobre 2010;

2) Raffaele Coppola, La Chiesa e la laicità, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, maggio 2010;

3) Maria Josè Parejo Guzmàn, Rivendicazione dell'autonomia del malato : l'esercizio del diritto alla libera disposizione, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, ottobre 2010;

4) Giuseppe Casuscelli, Il diritto alla moschea, lo statuto lombardo e le politiche comunali; le incognite del federalismo, in Stato, Chiese e pluralismo confessionale, settembre 2009.

 

Sezione terza: temi e problemi di diritto del lavoro e del pubblico impiego.

1) Gianfranco D'Alessio, Le fonti del rapporto di lavoro pubblico, in Rassegna Astrid, ottobre 2010;

2) Valerio Talamo, Gli assetti della contrattazione integrativa dopo il D. lgs. n. 150 del 2009 e la finanziaria d'estate: ratio di una riforma, in WP Centro Studi di diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona" , Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, ottobre 2010;

3) Concetta Currao, Giulia Picarella, Lo sguardo "severo" del legislatore : le nuove regole del potere disciplinare, in WP Centro Studi di diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, ottobre 2010;

4) Bruno Caruso, Il contratto di lavoro come istituzione europea, WP Int. Centro Studi di diritto del Lavoro Europeo "Massimo D'Antona", Università degli Studi di Catania, Facoltà di Giurisprudenza, ottobre 2010;

 

Sezione quarta: temi e problemi di diritto regionale - i consigli regionali nella froma di governo.

1) Gianliborio Mazzola, Il ruolo delle Assemblee Elettive nella forma di governo regionale, in Ammnistrazione in cammino, 2009;

2) Ginaliborio Mazzola, I gruppi consiliari regionali: realtà e prospettive, in Amministrazione in cammino, ottobre 2010;

3) Massimo Rubecchi, Le regole del gioco. Forma di governo e sistema elettorale regionale, Forum dei Quaderni Costituzionali, 16 novembre 2009;

4) Alfonso Vuolo, Il potere normativo della Giunta Regionale, in Forum dei Quaderni Costituzionali, novembre 2008

5) Alessandro Mangia, Consigli regionali e partecipazione politica nei nuovi Statuti, in Forum dei Quaderni Costituzionali, ottobre 2006;

Sezione quinta: federalismo fiscale e politiche regionali socio - sanitarie.

1) Ettore Jorio, Federalismo fiscale : lo schema del decreto attuativo sull'autonomia di entrata delle regioni e delle province, sulla perequazione e sulla determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario, in Rassegna Astrid, ottobre 2010;

2) Fabio Pammolli, Nicola C. Salerno, I numeri del federalismo. Benchmark e Standard per la Sanità Italiana, working paper CERM, n. 2/2010, in Astrd -online;

3) Fabio Pammoli, Nicola C. Salerno, L'integrazione pubblico - privato nel finanziamento della sanità e dell'assistenza alla persona, Quaderno CERM n. 3/2010 in Astrid - online;

4) Rapporto CERGAS -Bocconi, Il Sistema Sanitario in controluce, Rapporto 2009, in Astrid - online;

5) Rapporto CEIS - Sanità 2008, La Sanità delle Regioni. Bilancio e prospettive a sette anni dalla riforma del Titolo V e alla vigilia del Federalismo fiscale, CEIS - Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", in Astrid - online 2009;

6) Alessandra Pioggia, Direzione e dirigenza nelle Aziende Sanitarie. Una analisi della distribuzione del potere decisionale alla luce degli atti aziendali, in Astrid - online, settembre 2008;

7) Denita Cepiku, Gloria Fiorani, Marco Meneguzzo, Sostenibilità organizzative ed economica finanziaria dei servizi sanitari regionali  tra valutazione delle performance e crisi economica, in Astrid - online, maggio 2010;

8) Renato Finocchi Ghersi, Andrea Tardiola, Il federalismo istituzionale e fiscale e l'assetto di governance del Sistema Sanitario Nazionale, in Astrid - online, 2010.

9) Il mondo della salute fra governance federale e fabbisogni infrastrutturali, (ottobre 2010) in Astrid- - online.

 



Portale della Biblioteca Raffaele Delcogliano
Portale Consiglio Regionale della Campania Portale Polo SBN CAM Portale della Biblioteca Raffaele Delcogliano